La Puglia e Trani, terra dell’ORO VERDE

L’azienda agricola biologica ed il frantoio oleario dell’agronomo Vincenzo Betti si trovano a Trani (BT) in Puglia. La Puglia è la principale regione per numero di olivi, per superficie agricola investita ad oliveto e per produzione di olio. La coltivazione dell’olivo in Puglia occupa circa 370 mila ettari, oltre il 40% del totale nazionale, con quasi 40 milioni di piante, 240 mila aziende e 1200 frantoi.

Da sola la Puglia produce circa il 40% dell’olio d’oliva di pressione prodotto nel nostro Paese. La ricchezza olivicola della Puglia si manifesta anche nella diversità delle aree di coltivazione ove cambiano forme di allevamento, tecniche di raccolta e varietà. In Puglia sono state riconosciute 5 Denominazioni di Origine protetta e 53 varietà colturali.

Trani è nella zona di produzione della DOP “Terra di Bari”, nel bacino produttivo corrispondente alla menzione geografica aggiuntiva “Castel del Monte”, quella parte del nord barese caratterizzata esclusivamente da oliveti della varietà tipica “Coratina”.