La coratina, la madre di tutte le cultivar

La cultivar Coratina è coltivata in Puglia e prevalentemente nel Nord Barese. E’ una pianta di media vigoria con portamento assurgente.
I rami fruttiferi sono sottili e corti, le foglie lanceolate di colore verde chiaro sulla pagina superiore e grigio chiaro su quella inferiore. Le mignole sono sviluppate a grappolo, la cultivar è autosterile ma ha una buona produttività anche se alternante.

Il nocciolo presenta sezione ellittica ed è di dimensioni medie, il frutto è di pezzatura medio-grossa, pesa circa 4 grammi, alla maturazione è di colore nero violaceo e la resa in olio è mediamente del 20% con picchi anche del 24-25%. L’olio soprattutto quello giovane è fruttato e piccante con retrogusto amarognolo e con un leggero pizzicore.